Mini protein cheesecake

· Un dolcetto low carb adatto anche ai diabetici ·

Le mini protein cheesecake sono molto simili alla classica New York cheesecake, ma in realtà sono molto più bilanciate, in particolare se aggiungerete un topping a base di frutta. Senza topping l’apporto di carboidrati è basso, tanto basso da renderle adatte anche a diabetici o a chi segue una dieta a ridotto consumo di carboidrati. La ricetta, infatti, nasce proprio dalla volontà di garantire un po’ a tutti di potersi concedere un dolcetto e variare un pochino l’alimentazione.
Potete sfruttare queste mini cheesecake per colazione, per spuntino o anche come dolcetto più bilanciato e leggero a fine pasto. Potete inoltre personalizzarle variando il gusto delle proteine (e quindi della crema).

PS: se vi va, seguitemi anche su Instagram, troverete sempre idee e spunti per ricette facili e veloci e anche qualche reel con i procedimenti 😉

Ingredienti

(per 8 mini cheesecake)
per la base
7 biscottoni proteici Feeling Ok o biscotti Enerzona al cacao (o qualsiasi tipo di frollino, se non siete in low carb diet e le volete più bilanciate)
70-80 g di burro
1 cucchiaio di miele

per la crema
150 g di yogurt greco
180 g di formaggio spalmabile tipo Philadelphia light
2 misurini di proteine L-Absinthe (io gusto stracciatella)
60 g di albume (circa 2 albumi)
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaio di farina di cocco (o maizena/altro tipo di farina)
aroma alla vaniglia (opzionale)

PS: se volete fare acquisti sul mio sito, potete usare il mio codice sconto: JESSY10

Procedimento

Tritate i biscotti con un mixer e frullare, unite miele e burro fuso e mescolate.
Divideteli in 8 pirottini da muffin, pressate leggermente, quindi cuocete per 10 minuti a 150°C, quindi sfornate (senza spegnere il forno).

Mentre le basi cuociono, preparate la crema, unendo semplicemente gli ingredienti (yogurt, formaggio, albume, proteine, miele, aroma e farina) in una ciotola e amalgamando con le fruste fino ad ottenere una crema omogenea.

Riprendete le basi, copritele con la crema e cuocete per 20 minuti a 150°C, poi abbassate il forno a 120°C e cuocete per altri 10 minuti.
Spegnete, sfornate, lasciate raffreddare completamente, poi aggiungete il topping e lasciate riposare in frigo per almeno 2 ore.

Consigli

Potete usare come topping frutta fresca, composta di frutta, coulis di frutta o anche solo un po’ di zucchero a velo.

Conservazione

Conservate le mini cheesecake proteiche in frigo per 3-4 giorni o in freezer (meglio se senza topping) per 4-5 settimane.

Valori nutrizionali (medi)

(per 1 mini cheesecake senza topping)
kcal 219
carbo 6
grassi 15
pro 15

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS